223_Elisa

Da bambina avevo spontanee esperienze OOBE, una in particolare la ricordo perchè mi spaventai moltissimo:sapevo di essere a letto ma stranamente mi trovavo in piedi al centro della camera, ruotavo su me stessa a mezz’aria, ma non per mia volontà, con braccia e gambe raccolte, come in posizione fetale. Ebbi la consapevolezza che tutto ciò era fisicamente impossibile e ne fui terrorizzata, dentro di me urlai ripetutamente NO! per far smettere quell’assurdità che mi stava succedendo! Mi sentii catapultare nel mio letto, nel mio corpo, e tutto cessò, ma la paura rimase. Non ne parlai mai a nessuno! Negli anni si ripeterono altri OOBE che io nella mia angosca di bimba imparai a bloccare (notti in bianco!).Ora ho 38 anni e attraverso tante letture ho finalmente capito cosa mi succedeva da bambina, adesso a mente serena sarei curiosa di sperimentare l’OOBE; nel dormiveglia a volte mi accorgo che potrebbe succedere qualcosa, ma non succede più… non riesco più a “sbloccarmi” : che peccato!

This post is also available in: Inglese