Rossella Lorenzi – Discovery News

Gli archeologi potrebbero presto rivelare la struttura sociale di una misteriosa civiltà dell’Età del Bronzo scoperta durante una ricerca antropologica e archeologica. Lo studio è stato fatto su una necropoli scoperta a Casinalbo, vicino Modena.
La necropoli consiste di più di 2000 tombe ed è stata datata tra 1500 e 1200 a.C. e appartiene ad una civiltà preistorica “terramare”. Fino adesso sono state portate alla luce oltre 400 tombe con urne decorate con motivi geometrici.
Questa “città dei morti” è stata organizzata in gruppi da 10 a 80 tombe probabilmente organizzate su modelli e strutture familiari. Il direttore Andrea Cardarelli, professore di storia all’Università di Modena, continuerà con gli studi antropologici che riveleranno non solo il sesso e l’età della gente sepolta, ma anche grazie ai segnali chimici specifici (valori isotopici) delle ossa, la loro dieta.

Ricerca Avanzata con il motore di ricerca Google

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter!
Inserendo la tua mail acconsenti a ricevere il materiale informativo in accordo con la nostra Privacy Policy. In qualsiasi momento puoi disiscriverti.