Secondo alcuni ricercatori governativi di Cape Grim, in Tasmania, i dati raccolti dimostrano che il buco nell’ozono sopra l’antartico si sta rapidamente chiudendo, probabilmente grazie alla diminuzione dell’utilizzo di CFC nei fridge e nei condizionatori, il cui uso è stato bandito dal 1987 con la firma del Protocollo di Montreal.

Iscriviti alla Newsletter

Prossimi eventi

  1. Rave Meditation

    novembre 5