JAMES BROOKE – The New York Times

Choe Su Hon, viceministro degli affari esteri nord coreani, ha dichiarato ai mass-media che la Corea del Nord intende utilizzare il plutonio per fabbricare bombe atomiche, riutilizzando le barre di combustibile nucleare che sono state sigillate per almeno dieci anni. La stessa fonte riferisce che la Corea del Nord non ha intenzione di esportare le bombe o le tecniche di produzione ad altri paesi, ma utilizzarle per aumentare la capacità di difesa del paese. La dichiarazione continua riferendosi ad un reattore di cinque megawatt di Yongbyon che è capace di produrre plutonio per una o due bombe all’anno.

La Corea del Nord è quasi inaccessibile ai reporter stranieri ed è altrettanto difficile verificare se queste affermazioni sono vere. Un esperto americano afferma che i nord-coreani hanno comunemente usato questo tipo di escalation per attirare l’attenzione internazionale su sé stessi e raggiungere i loro scopi.

Iscriviti alla Newsletter

Prossimi eventi

  1. L’Eclisse della Ragione: La Caccia alle “Streghe”

    settembre 30 @ 9:00 - ottobre 1 @ 18:00