La “macchina della verità” – attualmente in uso dall’FBI per valutare i propri agenti o per condurre particolari indagini – è inaffidabile, lo afferma la National Academy of Sciences, dopo aver riscontrato che i dati su cui si basa il test, pressione sanguigna, battito cardiaco etc., possono essere controllati da individui ben addestrati.

Iscriviti alla Newsletter

Prossimi eventi

  1. Rave Meditation

    novembre 5