La “macchina della verità” – attualmente in uso dall’FBI per valutare i propri agenti o per condurre particolari indagini – è inaffidabile, lo afferma la National Academy of Sciences, dopo aver riscontrato che i dati su cui si basa il test, pressione sanguigna, battito cardiaco etc., possono essere controllati da individui ben addestrati.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter!
Inserendo la tua mail acconsenti a ricevere il materiale informativo in accordo con la nostra Privacy Policy. In qualsiasi momento puoi disiscriverti.

30 Articoli più letti

This post is also available in: Inglese