Un aereo per poter rimanere in volo ha bisogno di trasportare a bordo del combustibile sotto forma di batterie, pile solari o qualsiasi tipo di motore.
Una squadra di ricercatori del Centro di volo spaziale Marshall di Huntsville (Ala) e del Centro per la ricerca del volo di Edwards in California insieme all’Università dell’Alabama in Huntsville cerca di cambiare tutto questo.
Questi ricercatori hanno sviluppato e dimostrato che un velivolo su scala ridotta può volare solamente per mezzo di alimentazione propulsiva fornita da un laser invisibile che si trova a terra. Il laser rintraccia il velivolo durante il volo dirigendo il relativo fascio di energia alle cellule fotovoltaiche specialmente progettate e trasportate a bordo dell’aereo per alimentare l’elica.”
L’aereo può volare finché la fonte di energia, in questo caso il fascio laser, è ininterrotto” ha detto Robert Burdine il responsabile del progetto in prova. È la prima volta che un aereo è stato alimentato soltanto dall’energia della luce del laser.

Iscriviti alla Newsletter

Prossimi eventi

  1. Rave Meditation

    novembre 5