Probabilmente nata da un virus trasmesso all’uomo dagli animali, nella provincia del sud della cina Guangdong, ad oggi ha ucciso più di 200 persone e secondo quanto dichiarato dal WHO (World Health Organization) originato 4000 probabili casi di infezioni, principalmente in Cina, Hong Kong, Canada e Singapore.

Le autorità stanno ora installando delle apparecchiature in grado di monitorare la temperatura dei viaggiatori che provengono dalle aree e confini meridionali del Paese, soprattutto tra Shenzhen e Hong Kong. Essendo un virus in costante e rapida mutazione, la realizzazione di un vaccino potrebbe impiegare anni ed offrirebbe comunque una protezione temporanea.

 

Iscriviti alla Newsletter

Prossimi eventi

  1. L’Eclisse della Ragione: La Caccia alle “Streghe”

    settembre 30 @ 9:00 - ottobre 1 @ 18:00