Newswise/Lancet

Le statine abbassano il colesterolo LDL e riducono sostanzialmente l’incidenza di ischemia fra individui ad alto rischio, affermano gli autori di uno studio pubblicato questa settimana sul giornale The Lancet.

Lo studio, durato 5 anni è stato fatto su un campione di 20536 persone a rischio di infarto o altre malattie cerebrovascolari, alle quali è stata somministrata una dose giornaliera di 40mg di simvastatin. Tra le persone che hanno assunto il farmaco rispetto a quelle che hanno assunto un placebo si è osservata una riduzione di 25% di incidenza di infarto e di 30% di riduzione di ischemia.

Questo studio dimostra che la terapia con le statine riduce rapidamente non solo l’incidenza di attacchi cardiaci ma anche quella di colpi ischemici anche fra individui che non hanno concentrazioni di colesterolo alte. Gli orientamenti nazionali ed internazionali per le cure, dovrebbero essere revisionate cosicché si adotti una linea di terapia preventiva a base di statine.

Iscriviti alla Newsletter

Prossimi eventi

  1. L’Eclisse della Ragione: La Caccia alle “Streghe”

    settembre 30 @ 9:00 - ottobre 1 @ 18:00
  2. Rave Meditation

    novembre 5