Il Colonnello John Alexander, famoso penalista ed avvocato militare, durante la Guerra Fredda pensò, che avere dei sensitivi nei propri ranghi potesse avere un beneficio per la sicurezza nazionale. L’articolo per intero lo potete leggere sul sito in lingua originale:
PsychicCommanders, ESP Pigeons in Military Studies

Iscriviti alla Newsletter