Possibili origini del cancro al seno

Si tratta della spiegazione di una delle origini del cancro al seno.
È una specialista in biologia cellulare che l’ha scritto, sig.ra Gabriela Casanova Larrosa dell’Università dell’Uruguay.
“Non è passato molto tempo da quando ho assistito a un seminario sul cancro al seno. Durante il periodo di ‘domande e risposte’ ho domandato perché l’ascella è la parte più incline a sviluppare il cancro al seno.

La causa principale del cancro al seno è l’utilizzo di ANTITRASPIRANTI.
La maggior parte dei prodotti di marca sono una combinazione di antitraspiranti e deodoranti. I deodoranti sono inoffensivi. Per cortesia guardate la composizione dei vostri prodotti a casa. Se ce ne sono di quelli che contengono Chloridrato di alluminio (anche sotto il nome di deodorante) bisogna gettarli nell’immondizia e provare delle altre marche che non hanno dei composti a base di alluminio.

Ce ne saranno sicuramente sul mercato. La ragione è semplice. Il corpo umano ha solamente qualche zona soggetta a eliminare le tossine: dietro i ginocchi, dietro le orecchie, tra le pieghe delle gambe e le ascelle. Le tossine sono eliminate sotto forma di traspirazione. Gli antitraspiranti impediscono questa traspirazione, quindi la funzione corporea di eliminazione delle tossine attraverso le ascelle. Queste tossine non spariscono.

Sono immagazzinate nelle cellule linfatiche che si trovano sotto alle braccia. La maggior parte dei tumori al seno hanno origine da questa regione superiore del seno. Gli uomini sono meno soggetti a sviluppare questo tipo di malattia perché se utilizzano gli antitraspiranti questi restano sui peli delle ascelle, e non si applicano direttamente sulla pelle.

Le donne che applicano questi prodotti subito dopo la rasatura stanno accrescendo il rischio perché le piccole ferite causate dalla rasatura fanno sì che il prodotto chimico penetri più facilmente nel corpo. Per cortesia informate tutte le donne e tutti gli uomini che voi conoscete. Il cancro al seno occupa al giorno d’oggi proporzioni veramente allarmanti. Se con questa informazione possiamo evitarne alcuni, questo non sarà mai tempo perso.

Iscriviti alla Newsletter

Prossimi eventi

  1. L’Eclisse della Ragione: La Caccia alle “Streghe”

    settembre 30 @ 9:00 - ottobre 1 @ 18:00