I Poligoni possono essere veramente ripuliti dall’uranio impoverito e dal plutonio con la SENAPE i Girasoli o la Hemp dogbane (Apocynumcannabinum)?
A quanto sembra SI!
Comunicato Stampa: Presentato un Esposto per la BONIFICA dei Poligoni. A cura di Roberto De Bortoli – Osservatorio Etico Ambientale.

11097-smallInfatti dopo diverse ricerche abbiamo scoperto un interessante studio comissionato dal DOE all’Amarillo National Resource Center for Plutonium(Cooperative Agreement No. DE-FC04-95AL85832) pubblicato sul sito dell’Osservatorio, che a quanto sembra confermano che attraverso l’uso di questa ed altre piante si verifica la fitodepurazione dei terreni contaminati.Se questo tipo di BONIFICA (che già sono state caratterizzate dal successo come segnalato dall’Università di Bari in un documento che pubblichiamo sul sito O/E/A e nell’intervista con radiobase popolare Network) venisse aplicate anche nei poligoni Italiani forse si potrebbe scongiurare il pericolo per la popolazione civile e militare che vivenei pressi di questi terreni contaminati. Se si piantasse Senape, Girasole e Canapa Americana sui Balcani o in Irak riusciremmo ad eliminare da quei terreni il plutonio e l’Uranio presenti…
Per saperne di più visitate il sito http://www.osservatorioea.org sez.bonifica. Se volete ascoltare un intervista sul problema visitate il sito di RadioBase Popolare Network http://www.radiobase.net sez. interviste. Inoltre è stato presentato un Esposto alla Magistratura, per capire come mai non si sia fatta chiarezza sulle proprietà di diverse piante in merito alla possibilità di decontaminare i poligoni, se esistono oltre quelli segnalati degli studi in Italia in merito, nel caso in cui questi studi esistano, perchè non sono ancora stati tirati fuori?
Roberto De Bortoli
O/E/A