Qui di seguito riportiamo alcuni documenti che testimoniano i lavori e le collaborazioni di Umberto Di Grazia.
Di testimonianze e di crediti sul suo e nostro lavoro ne abbiamo molti e continuiamo il nostro Viaggio anche per lasciare dei segni forti e chiari, per spingere il prossimo a cercare e scoprire in se stesso tutto ciò che non ci hanno ancora spiegato bene.


Biostimolazione©

Nessuno è autorizzato a fare i corsi ed usare il nome di Biostimolazione® in quanto il nome è registrato a nome di Umberto Di Grazia sia come termine che come metodo

UMBERTO MILIZIA (Medico chirurgo): “Della Biostimolazione Applicata”

Umberto Di Grazia ha ottenuto con l’applicazione delle sue tecniche risultati di grande rilievo sulle sindromi dolorose delle diverse eziologie come : cefalea a grappolo, sciatalgie da discopatia, nevriti in corso di Erpes Zoster, dolori articolari post traumatici, sindromi dolorose da causa sconosciuta, etc.

L’applicazione delle metodiche di Umberto Di Grazia ha avuto la risposta migliore restituendo benessere e fiducia a pazienti che ormai avevano perso ogni speranza di alleviare la propria sofferenza

Il valore dei risultati ottenuti è stato comprovato separando in classi A B C i pazienti, comprendendo nella prima (A) pazienti mai trattati, nella successiva (B) pazienti trattati con terapie mediche tradizionali, e nell’ultima (C) quei pazienti già trattati con metodi tradizionali dai quali non avevano avuto alcun beneficio.

La scelta dei pazienti è stata accurata con lo scopo di avere, nelle varie classi, un tipo di patologia quanto più possibile analogo.

I risultati ottenuti sono stati più che confortanti, infatti l’analisi degli stessi ha permesso di constatare nella classe A un miglioramento del sintomo doloroso del 100% con alte percentuali di risoluzione definitiva della patologia. Tali risultati sono stati almeno sovrapponibili a quelli ottenuti con terapie farmacologiche (classe B) delle quali tutti conoscono gli effetti secondari nocivi e i rischi di complicazione di patologie di altra natura in atto ( ulcere gastroduodenali, anemie, insufficienza renale, etc. ).

In quei pazienti che non avevano ottenuto beneficio dalle terapie tradizionali (classe C), l’applicazione delle metodiche di Umberto Di Grazia ha avuto la risposta migliore restituendo benessere e fiducia a pazienti che ormai avevano perso ogni speranza di alleviare la propria sofferenza.

Umberto Milizia
medico chirurgo

Esperimento di Biostimolazione Applicata


Sperimentare la Biostimolazione Applicata presso l’Istituto di Ricerca della Coscienza nell’ambito delle terapie alternative. In caso di “Malattie Oncologiche”, l’Istituto di Ricerca della Coscienza sta cominciando a sperimentare (una volta formalizzati i protocolli), su pazienti selezionati che al momento sono in una fase di pausa dalle terapie antiblastiche, l’effetto dell’applicazione di tecniche energetiche monitorando quei parametri fisiopatologici che consentono di valutare l’eventuale miglioramento del soggetto in esame.

Il programma di tale esperimento consiste nel selezionare pazienti che abbiano per quanto possibile un’analoga situazione clinica, di questi la metà viene sottoposta al trattamento delle tecniche che di volta in volta sono scelte dal caposcuola.

Una volta presa visione della cartella clinica e fissato quindi lo stato di malattia di partenza, il paziente viene sottoposto ad un ciclo di ‘terapia’ mediante Biostimolazione.

Alla fine del periodo di trattamento previsto, vengono ripetuti gli esami diagnostici (esami del sangue, RX, TAC, RMN, etc. – presso laboratori esterni) e si confrontano i risultati ottenuti confrontandoli con quelli dei pazienti scelti come controlli (a doppio cieco).

L’obbiettivo dell’Istituto di Ricerca della Coscienza è di poter offrire a tutti i pazienti affetti da malattia neoplastica un’arma in più, sicuramente innocua, spesso a quanto ci è stato dato da vedere in altri ambiti efficace, e che comunque, anche in quei casi in cui non è possibile vedere risultati clinici dimostrabili, dato il troppo avanzato stato della malattia, consenta al paziente di affrontare con più serenità e forza interiore quel destino finale che troppo spesso viene affrontato con disperazione.

Testimonianze sulla Biostimolazione Applicata ®


Testimonianze di alcuni pazienti che hanno sperimento la Biostimolazione Applicata, gli effetti delle tecniche, i risultati ottenuti.

In un articolo:

“LA BIOSTIMOLAZIONE COME EQUILIBRIO ENERGETICO”,

apparso sul “CORRIERE D’ITALIA” si legge:

“Ho avuto la possibilità di parlare con alcune persone che sono state direttamente o indirettamente testimoni degli effetti di tali tecniche (Biostimolazione effettuata da Umberto di Grazia N.D.R.). Dopo una serie di applicazioni a

Lucia Pascucci, affetta da cefalee con vomito, sparisce il disturbo finora mai più ricomparso.

Gino Mignicucci, odontoiatra, è stato guarito definitivamente dal “gomito del tennista”;

Diana Volpi, affetta da metastasi ai polmoni, ha ottenuto seri benefici che le hanno permesso di condurre una vita normale dal 1984 per circa nove anni.

Il Dr. Francesco Casu, medico, è stato testimone, oltre che dell’uso antidolorifico delle applicazioni su soggetti affetti da metastasi, di due casi in particolare, in cui un intervento di biostimolazione faceva sparire le infezioni”.

Paola Giovetti riferisce alcune testimonianze di guarigione effettuate da Umberto Di Grazia: “Quando cura, Di Grazia tocca il paziente con le mani: è stata constatata l’emissione di una forte energia. Pare che si tratti di raggi infrarossi che superano di cinque volte quelli di altre persone. Il contatto sviluppa una vasodilatazione, che migliora la circolazione e ha anche un effetto sterilizzante.”

Lucia Gregori: La cosa che mi ha più impressionato in Di Grazia, racconta Lucia Gregori di Roma, è stato l’approccio: ero andata da lui per problemi di stress che si somatizzavano sotto forma di mal di testa e di insonnia. A differenza degli altri pranoterapeuti che avevo conosciuto, Di Grazia non ha fretta: prima di cominciare a curare, vuole conoscere chi ha davanti. Con lui si parla a lungo della propria situazione e dei propri problemi. Di Grazia riesce a dare molta fiducia, molta tranquillità e questo credo che abbia avuto un ruolo molto importante nella mia guarigione. Fa rilassare completamente, poi comincia ad inviare energia. Spiega però che da solo non può far niente, che lui può solo stimolare le energie vitali, se il paziente collabora e vuole davvero guarire. Così ce l’ho messa tutta, ho creduto in lui, ho destato in me il desiderio di guarire, di liberarmi dai miei guai. Ha funzionato, ma credo che sia stato fondamentale il rapporto di fiducia, la tranquillità che Di Grazia ha saputo creare”.

Gianfranco Monnati: “Fin dal 1972 ho sofferto di dolori atroci al lato destro della testa, che si ripetevano durante le ore notturne una o due volte, ognuno della durata di 60 – 90 minuti. Ho peregrinato in Italia e all’estero, da uno studio medico all’altro, ho provato tutti i rimedi compresi l’agopuntura e la pranoterapia. Nessuno riusciva neppure a fare una diagnosi. Nel 1987 mi recai negli Stati Uniti dove a Washington finalmente furono in grado di dirmi cosa avevo: cefalee a grappolo. Le crisi a cui andavo soggetto erano terribili: con gli anni il mio fisico si indeboliva sempre più e reagiva sempre meno ai sedativi cortisonici cui ero costretto a ricorrere per lenire il dolore…”

Così Manrico Gianfranco Monnati, 45 anni, primo portiere all’Hotel de la Ville di Roma racconta l’odissea che per ben 21 anni lo ha portato a peregrinare da uno studio medico all’altro senza alcun risultato. Finchè l’anno scorso, in marzo, è avvenuto quello che lui stesso non esita a definire un “miracolo”. Una mia parente mi consigliò di ricorrere a Umberto Di Grazia: l’aveva visto in televisione, intervistato da Maurizio Costanzo insieme ad un signore di Roma, Andrea Sebastiani.

Anche lui aveva sofferto di una cefalea simile alla mia. Sebastiani, che è figlio del docente di malattie tropicali alla Sapienza di Roma, era arrivato al punto di farsi predisporre una stanza imbottita e insonorizzata per quando aveva le crisi, perché non sopportava il minimo rumore. Era guarito grazie alla Biostimolazione di Di Grazia. Volli provare anch’io. Quando ci incontrammo, Di Grazia umanamente e semplicemente mi disse: “proviamo”. Dopo solo quattro sedute, il male di cui avevo sofferto e mi era costato, in termini fisici ed economici, veramente molto, era scomparso”

Articoli di riferimento:


Biostimolazione applicata®

La mente globale

I principi fisici della guarigione Intenzionale

Alterazioni nell’infrarosso ai palmi delle mani dei terapeuti

Le implicazioni scientifiche e spirituali delle capacità psichiche  di R.Targ.

Professione spia psichica

Per la conoscenza di un metodo di alto livello scientifico

OASIS – Per visionare il nostro progetto:

Testi consigliati:

(su questo sito)


Tecniche dell’Unione
Autore, Umberto Di Grazia, edizioni Mediterranee

Il risveglio della Mente Globale
di Peter Russel

Creatività e pensiero laterale
del dr.E.De Bono, edizioni Superbur Rizzoli

I miracoli della Mente
Autore, Russel Targ e Jane Katra, edizioni Gruppo Editoriale Futura.

Parapsicologia, la scienza contestata
di Richard S.Brougton, edizioni Sperling-Kupfer.

Medicina transpersonale, il potere curativo della mente
Autore, Larry Dossey, edizioni RED.

Tutto è Uno
Autore, Michael Talbot, edizioni Urra.

Iscriviti alla Newsletter