Il Prof. Bing Fung e alcuni colleghi dell’Università dell’Oklahoma, hanno scoperto che i 19 atomi di idrogeno di una molecola di cristallo liquido possono registrare fino a 1024 bites di informazioni, come ad esempio una foto in bianco e nero di 32 pixel! Anche se ancora a livello sperimentale, è il primo passo verso un sistema che ci consentirà di comprimere una moltitudine di dati in pochissimo spazio.

Ricerca Avanzata con il motore di ricerca Google

Iscriviti alla nostra Newsletter