Nato a Palermo il 15/04/1957 città presso la quale s’è laureato in Medicina e Chirurgia il 9/11/1983 con la votazione di 110/110 e lode per poi abilitarsi all’esercizio della professione nella seconda sessione dello stesso anno.

Diploma di Perfezionamento in Medicina Psicosomatica conseguito nel mese di dicembre del 1985 con la votazione di 60/60 presso l’Università degli Studi di Messina.

Formazione professionale privata nella conduzione dei gruppi Balint condotta ad Ascona, in Svizzera, sotto la guida del prof. Boris Luban Plozza nell’anno 1985

Formazione professionale privata in training autogeno nel corso del 1987

Diploma di Specializzazione in Psicologia Medica conseguito nel mese di luglio 1988
con la votazione di 60/60 presso l’Università degli Studi di Palermo.

Nel corso del periodo universitario, con la guida del Dr. Giovanni Iannuzzo, ha conseguito formazione in parapsicologia ed in merito ha pubblicato articoli sulle riviste Metapsichica e Luce ed Ombra fra il 1984 ed il 1985 ed è stato membro della S. P. R. (Society for Psychical Research) e della A. S. P. R. ( American Society for Psychical Research).

Formazione in Medicina Omeopatica conseguita inizialmente tramite corso C.I.S.D.O. dal 1982 al 1985 e poi subito dopo continuata ed estremamente perfezionata mediante la frequenza alle lezioni della “Scuola di Omeopatia Unicista Mattoli-Palmeri” di Firenze allora diretta dal Dr. Giovanni Marotta.

Ha partecipato negli anni 90 ai vari seminari tenuti in Italia dal Prof. Alfonso Masi Elizalde allora direttore dell’ “Instituto de Altos Estudios Homeopaticos J.T.Kent” di Buenos Aires.

Nella primavera del 1990 ha partecipato al seminario del Dr. Jacques Lamothe, Omeopata Pediatra di Tolosa ( Francia) e co-fondatore della Societé de Médecine Homéopathique de Midi-Pyrénées, svoltosi in Italia a Firenze.

Nel corso del 1991 ha partecipato alle lezioni di Omeopatia Classica tenute presso la “Scuola di Medicina Mediterranea” di Firenze dal Dr. Mario Pagano.

Ha partecipato ai seminari del Dr. Pietro Federico, Presidente dell’I. R. M. S. O.
( Istituto di Ricerca Medico Scientifica Omeopatica) di Roma tenutisi ad Acireale (CT) ed a Palermo nel corso degli anni ’90.

Nel mese di gennaio 2000 ha partecipato al seminario del Dr. Hugo Carrara della Scuola di Medicina Omeopatica di Verona sulla metodologia di Hahnemann e di Kent.

E’ Membro Attivo della L M. H .I. ( Liga Medicorum Homoeopathica Internationalis) dal 1994.

Nell’ottobre 2006 ha conseguito il titolo di Licenced Associated rilasciato dalla Faculty of Homeopathy di Luton ( Inghilterra)

E’ iscritto al Registro Nazionale dei Medici Omeopati Docenti Accreditati (il registro è consultabile al sito www.fiamo.it).

E’ autore di diversi articoli nell’ambito dell’Omeopatia Unicista comparsi su riviste specializzate.

Ha esperienza in qualità di Omeopata Docente attraverso lezioni e seminari tenuti presso il C. I. S. D. O.( Centro Italiano di Studi e Documentazione in Omeopatia) di Palermo e presso il Laboratorio di Epistemologia Tradizionale di Palermo.

Mediante il Nobile Collegio Omeopatico di Roma ha organizzato a Palermo un Corso di Odontoiatria Omeopatica nell’anno 2.003 e tramite la SIMILIA di Milano ha tenuto diversi seminari sull’uso delle potenze LM a Milano, Roma e Catania fra il 2.003 ed il 2.004.

In atto svolge attività libero-professionale a Palermo in qualità di medico omeopata ad indirizzo unicista e psicologo esperto in tecniche di rilassamento.

Visits:

  • 0
  • 403
  • 2.696.623

Books

Film

«La mente intuitiva è un dono sacro, e la mente razionale è un fedele servo. Noi abbiamo creato una società che onora il servo e ha dimenticato il dono…» Albert Einstein ​

«Non siamo esseri umani su un viaggio spirituale, siamo esseri spirituali su un viaggio umano» Stephen Covey

«Compito della Scienza non è aprire una porta all’infinito sapere, ma porre una barriera all’infinita ignoranza»
Galileo Galilei

​«Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nel vedere con occhi nuovi» Marcel Proust

«I concetti che ora si mostrano fondamentali per la nostra comprensione della natura …
sembrano alla mia mente delle strutture di puro pensiero… l’universo comincia ad apparire più come un grande pensiero che come una grande macchina» James Jeans, in “The Mysterious Universe”

​«O Coscienza immobile e serena, Tu vegli
ai confini del Mondo come una Sfinge d’eternità.
E tuttavia ad alcuni tu riveli il tuo segreto: costoro
possono divenire il tuo Volere Sovrano che
sceglie senza preferire, agisce senza desiderare»
Mère in ​“Parole dagli scritti di Mère e di Sri Aurobindo”

​«Se diverrà dominante il nuovo paradigma collegato al fenomeno della ricerca psichica, avremo lo spostamento da un orientamento per lo sviluppo materiale a una società basata sull’apprendimento e la programmazione guidata da un’etica ecologica ed autorealizzativa: lo sviluppo di una scienza aperta rivolta verso l’esplorazione delle esperienze soggettive…»
Willis W. Harman, leggi il testo completo

«…per vedere certe cose siamo disposti a fare anche lunghi viaggi, mentre le trascuriamo quando le abbiamo sotto gli occhi; siamo senza curiosità di fronte alle cose più vicine mentre andiamo indietro a quelle più lontane, forse perché il desiderio di conoscere viene meno quanto è più facile soddisfarlo o, forse, perché abbiamo l’abitudine di rinviare ciò che possiamo vedere, pensando che ci capiterà di vederlo sempre.
Qualunque sia il motivo, il fatto è che nella nostra città e nei suoi dintorni ci sono cose meravigliose e sorprendenti che non solo non abbiamo visto, ma delle quali non sospettiamo nemmeno l’esistenza. Se invece ci trovassimo in Grecia, in Egitto, in Asia o in qualsiasi altro posto, reso noto dalla pubblicità, le avremo già date per viste, lette ed illustrate»
Plinio il Giovane – (61-113 d.C.)

This post is also available in: Inglese